Rifugio Olmo mt.1819

Un trekking in invernale, anche se le temperature di questo marzo 2019 sono prossime all’arrivo della primavera, meta di oggi il rifugio Olmo situato a 1819, il rifugio è posto in una conca sotto il passo Olone, il trekking è abbastanza lungo con partenza dal passo della Presolana in alta Val Seriana Dopo aver lasciato l’auto nel comodo parcheggio appena prima del Passo della Presolana, io Vittorio e Giuseppe, iniziamo a seguire il segnavia nr 315, che ci porterà dapprima al rifugio Cassinelli.


Il segnavia indica che i tempi di percorrenza sono di 3 ore per il rifugio Olmo, il dislivello è di circa 690 metri, i tempi per noi saranno indicativi in quanto non sappiamo ancora se troveremo neve o ghiaccio in quota.
Prima del passo none sulla sinistra scorgiamo un bel crocifisso non possiamo fare a meno di raggiungerlo, anche se aggiungeremo qualche decina di minuti in più all’escursione.


Ne valeva veramente la pena, suoniamo la campana sempre ben augurante e notiamo che il crocifisso con il Cristo è denominato Il Cristo dei Ghiaioni
Torniamo sui nostri passi per poi svoltare a destra al passo e discendere un bel vallone innevato, scorgiamo sulla destra il rifugio Olmo.

Ci fermiamo per una sosta per far poi rientro al passo della Presolana, rifacendo il percorso all’inverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: