Ombrelli

Per dire la verità questo lavoro “Ombrelli” nasce semplicemente da un’idea nata una mattina piovosa e umida di Novembre 2010.

In pratica elaboravo la sensazione voler  fotografare sotto la pioggia,  non riuscendo comunque a focalizzare bene le modalità…

Ombrelli ©FuoriFuoco.it

L'idea fotografica "Ombrelli"

Benché continuassi a chiedermi  cosa potesse essere l’elemento-soggetto della mia giornata fotografica non trovavo risposta.

Successivamente, come spesso mi capita, l’idea ha preso corpo, sono salito sul treno,  ed alle 8,30 eccomi a Porta Genova a Milano, zona Navigli.

Ombrelli ©FuoriFuoco.it

Il solo passeggiare a quell’ora,  il  deserto della città di sabato, unito al lento cadere nel’acqua  ispirava….ma mancava ancora un qualcosa…

… ad un tratto una signora frettolosa, mi supera di buona gamba, in mano uno splendido ombrello rosso… l’illuminazione!

In sostanza i miei soggetti per quella mattina saranno gli ombrelli, multicolori, piccoli, enormi, tinta unita, a pois, eleganti o sdrulciti, portati a passeggio o di corsa….

Finalmente comincio a scattare inseguendo improbabili ombrelli e vercando con lo sguardo nuove situazioni,

Mi ricordo anche che in quella zona ha abitato la Grande poetessa dei Navigli Alda Merini, un ricordo, una preghiera… e successivamente anche un lavoro a Lei dedicato, ma questa è un’altra storia….

Le immagini una volta asciutte, sono diventate mostra e audiovisivo, per la gioia di chi ama passeggiare con il suo ombrello in un uggioso e grigio sabato milanese.

L'audiovisivo "Ombrelli"

Galleria immagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: