Browse:
Lubitel 2

Lubitel (cirillico: Любитель) significa “dilettante” in russo. Il Lubitel 2 è stato realizzato in gran numero dalla fabbrica GOMZ di Leningrado (in seguito LOMO). Più di due milioni furono prodotti tra il 1954 e il 1980. Esistono versioni con una targhetta in cirillico o con una in caratteri latini come quella mostrata, ed è stata rinnovata per vari altri mercati come Kalimar TLR100, Amatör II e Global 676 [1] . Fu anche prodotto in versione stereo e venduto come Спутник (Sputnik). Il corpo della fotocamera è realizzato in plastica, probabilmente  in bachelite. Il mirino del livello della vita e gli anelli di messa a fuoco sono realizzati in metallo. Questefotovamere sono state consegnate con una custodia e un cinturino in pelle artificiale. C’è una scala di apertura continua sotto l’obiettivo di ripresa con aperture da 4,5 a 22. L’avvolgimento del film è possibile da una manopola nera sul lato destro della fotocamera. 

La caratteristica più eccezionale del Lubitel è che il suo mirino riflesso focalizzabile non ha un semplice schermo opaco ma una grande lente di visualizzazione. All’interno del mirino si trova lo spot dello schermo opaco piano tondo per una messa a fuoco esatta. Una lente di ingrandimento pieghevole aiuta a focalizzare esattamente. Questo mirino molto chiaro aiuta a comporre  in situazioni di scarsa illuminazione. La messa a fuoco viene eseguita sul piccolo punto centrale. Quattro cunei ti aiutano a orientare l’immagine. 

Il Lubitel ha una lente di presa LOMO T-22 75 / 4.5. In realtà è un po ‘più largo del normale obiettivo standard da 80 mm di medio formato. L’otturatore è armato con una leva punteggiata di rosso. L’apertura e il pulsante di scatto sono tutti posizionati attorno all’obiettivo.

Link