Fuji DL-50 – Lucia

Fuji DL50

La fotocamera Fuji DL-50 – Lucia, cosi chiamata in Giappone è una macchina fotografica presentata e prodotta nel 1984.

Fuji DL50

Caratteristiche della Fuji DL-50

La fotocamera ha una messa a fuoco automatica, effettuata tramite infrarossi.

Praticamente anche l’esposizione è automatica come per l’avanzamento e il riavvolgimento della pellicola.

Fuji DL50

Sulla parte frontale sono presenti l’ottica e le due lenti che caratterizzano le versioni DL.

Sicuramente il flash  grazie alle due batterie al litio, può essere caricato molto rapidamente

L’accesso al vano batterie è abbastanza scomodo.

Bisogna peraltro   svitare la parte sinistra della fotocamera.

Fuji DL50

Un semplice otturatore e un obiettivo f/4 35 mm  fanno in tutta onestà della Fuji DL-50 una fotocamera economica e di basso livello.

Fuji DL50

In sostanza l’otturatore meccanico è accoppiato all’impostazione ISO della pellicola; vale a dire, bloccato a 1/100 s con pellicola ISO 100.

Infine la sensibilità della pellicola è selezionatile manualmente a 100-200-400 Asa

Fuji DL50

Inoltre una mancanza abbastanza importante è  l’autoscatto che è assente.

Era disponibile in aggiunta anche un modello con data al quarzo.

Il corpo è interamente in plastica nera, non è previsto l’attacco per treppiede.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Giappone 1984
Produttore: Fuji
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 35mm
Numero massimo di fotogrammi: 36
Dimensioni del telaio: 24×36
Riavvolgimento: Motore elettrico
Esposimetro: 
Modo di Misurazione: Sensore CdS a 3 punti.
Modello: 
Armamento: 
Marca otturatore: 
Modello otturatore: 
Velocità dell’otturatore: 
Sicurezza in caso di doppia esposizione: 
Autoscatto: No
Tipo di lente originale: Grandangolo
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Fuji
Modello della lente: Fujinon
Lunghezza focale originale : 35mm
Apertura massima-min : 4
 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente