Ferrania Elioflex

La Ferrania Elioflex è stata presentata alla fiera di Milano del 1950, il formato utilizzato è il 6×6.

Il prezzo della Elioflex  era abbastanza contenuto, tuttavia il livello di costruzione e precisione ottica e meccanica è stato di tutto rispetto.

Sicuramente questa fotocamera è stata costruita per richiamare il più possibile le fattezze della Rolleiflex. mantenendo come dicevamo prima prezzi contenuti ma dando peraltro la possibilità di avvicinare i fotoamatori a questo formato molto in auge in quel periodo.

La Elioflex è costruita in metallo, più precisamente in alluminio, è rivestita in similpelle. 

Il formato è il 6×6, sulla parte frontale possiamo notare due obiettivi, quello superiore utilizzato per la composizione e l’inquadratura, mentre quello inferiore per la ripresa vera e propria.

La Elioflex ha la possibilità di ottenere l’inquadratura utilizzando il mirino a traguardo posto sulla parte sommitale della fotocamera, oppure utilizzando il mirino a visore, collegato alla lente frontale superiore.

Caratteristiche della Ferrania Elioflex

La Ferrania Eliuofle monta un obiettivo costruito dalle Officine Galileo di Firenze, il Monog.

La luminosità dell’ottica è 1:1,8 con possibilità di apertura del diaframma da f.8 a f.22. La lunghezza focale è di 85mm.

Sul frontale è possibile notare in mezzo alle due ottiche i due bottoni zigrinati per regolare tempi e diaframmi, la grande ghiera per la messa fuoco, da 2,2 metri all’infinito.

Sotto le ottiche notiamo l’attacco per il flash, a sinistra  il pulsante di scatto con il relativo blocco.

 

Sul laterale destro possiamo notare la rotella per l’avanzamento della pellicola.

In basso a destra si nota il pulsante di scatto, l’otturatore montato sulla Elioflex era un Ferrania Special a quattro velocità.

Sul retro la finestrella per controllare l’avanzamento della pellicola, e la tabella indicative di Ferrania per ottenere la giusta corrispondenza tra tempi e diaframmi in diversi condizioni di luce. 

Sul fondello troviamo la madrevite per il treppiede

All’interno l’alloggiamento della pellicola formato 6×6.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Italia
Anno:1950
Produttore: Ferrania Off.Galileo
Tipo di fotocamera: Biottica con mirino a riflessione
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 120mm
Numero massimo di fotogrammi: 12
Dimensioni del telaio: 6×6
Avanzamento: Rotella
Riavvolgimento: 
Esposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Manuale
Marca Otturatore: Ferrania
Modello otturatore: Special
Velocità dell’otturatore: da 1/25 a 1/200 più posa B
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Off. Galileo
Modello della lente: Monog 
Formula:  
Lunghezza focale originale : 85 mm  
Apertura massima : 1:8
Distanza min. fuoco: 2.2 mt
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente