Certo-phot

La Certo-Phot è una fotocamera sicuramente di tipo economico, i materiali non sono di sicuro dei migliori, è stata fabbricata nel 1958.

La Cero-Phot è una macchina fotografica di medio formato a mirino come una macchina fotografica a scatola prodotta dalla Certo Kamera Werk (Gönna & Söhne), Dresda, ex Germania orientale

E’ un’evoluzione della Certina

Utilizza pellicola da 120 ed il formato è il 6×6.

Caratteristiche della Certo Certo-phot

Sulla parte superiore troviamo  la slitta per gli accessori.

Inoltre sulla sinistra è presente la ruota di avanzamento della pellicola, è inoltre presente il pulsante di scatto.

Sul fondello troviamo la vite filettata per l’utilizzo del treppiede.

l’obiettivo montato sulla fotocamera è  un obiettivo  menisco, Achromat 75mm f/8.

 

La messa a fuoco è possibile tramite l’anello sull’obiettivo.

L’ otturatore è un “Rotativo”: chiude a 1/50 oltre alla posa B.

La messa a fuoco varia da 1 metro e mezzo all’infinito e si ottiene ruotando la ghiera davanti all’ottica

Il mirino è molto semplice e telescopico.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Germania: anno 1958
Produttore: Certo
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 120
Numero massimo di fotogrammi: 12
Dimensioni del telaio: 6×6
Avanzamento: Rotella
Riavvolgimento: 
Esposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore: 
Modello otturatore: Rotativo
Velocità dell’otturatore: 1/50 e posa B
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: no
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: 
Modello della lente:  Achromat
Formula:
Lunghezza focale originale :  75 mm
Apertura massima :f8
Distanza min. fuoco: 1,5 mt
 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente