Bencini Cometa

La Bencini Cometa è entrata in produzione a partire dal 1961.

Sicuramente la Cometa presenta aspetti funzionali ed estetici abbastanza interessanti anche se a volta sicuramente vanno a scapito dell’usabilità dell’apparecchio

La Cometa è stata in produzione  per circa 9 anni, dal 1961 al 1970, di questo modello non si cono­scono varianti

Sul frontale possiamo notare come la linea della Cometa sia abbastanza insolita

Sulla destra vediamo l’attacco Syncro, l’obiettivo ha un’apertura 1:9 e una focale di 50 mm.

A sinistra sul barilotto possiamo notare la leva di scatto.

La Cometa utilizza pellicola da 127

Caratteristiche della Bencini Cometa

Sulla parte sinistra del barilotto sono presente come detto prima il sincro lampo ed il piccolo selettore a levette che permette di selezionare i tempi di scatto.

I tempi utilizzabili sono 1/50 – 1/100 più la posa B

Sulla parte destra è presente la leva di scatto. Nella parte sottostante è possibile notare la rotella zigrinata utilizzata per l’avanzamento della pellicola.

La ghiera sporgente a destra dell’obiettivo, permette la messa a fuoco, da 1 mt sino all’infinito.

Sulla parte posteriore sono presenti due finestrelle rosse di forma tondeggiante per verificare la numerazione durante l’avanzamento della pellicola.

Inoltre sul fondello troviamo la slitta per l’aggancio del flash, come dicevamo ecco una soluzione particolare.

Un’altra “novità” dei progettisti di Cometa è stata quella di utilizzare il mirino come modalità di apertura della fotocamera, ammetto  che la soluzione mi ha creato qualche difficoltà appena comprata la Cometa…

Sulla parte superiore della Cometa non è presente assolutamente nessun riferimento se non una freccia in metallo.

Sul fondello troviamo la vite filettata per l’attacco del treppiede, la rotella zigrinata per l’avanzamento della pellicola e la staffa per il flash.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Italia: 1961
Produttore: Bencini
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 127
Numero massimo di fotogrammi: 16
Dimensioni del telaio: 3×4
Avanzamento: Ruota
Riavvolgimento: 
Esposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore: 
Modello otturatore: Rotativo
Velocità dell’otturatore:  1/50 – 1/100  +B
Sicurezza in caso di doppia esposizione: no
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: 
Modello della lente: 
Formula:
Lunghezza focale originale :  50 mm
Apertura massima : f.9
Distanza min. fuoco: 100 cm
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente