Rondo Colormatic

Rondo Colormatic, è una fotocamera  di produzione della giapponese Yamashita, tra gli anni 50 e la  fine degli anni 60. Ha un corpo in metallo ed un barilotto in plastica.

Sulla parte superiore troviamo il contafotogrammi e la slitta per ikl flash

Inoltre sulla destra è presente la leva di avanzamento della pellicola, mentre sopra a sinistra è presente la manovella per il riavvolgimento.

E’ possibile anche notare il marchio ed il numero di serie.

Caratteristiche della Rondo Colormatic

l’obiettivo montato sulla Rondo Colormatic  è un35mm Rondonar-W a fuoco fisso.

Questo ha impostazioni di apertura manuale da f/4 a f/22, e impostazioni automatiche per velocità della pellicola da 10 a 50 ASA (11 – 18°DIN).

L’apertura è poi controllata dalla cellula fotoelettrica al selenio che forma la facciata dell’obiettivo

E’ possibile scegliere tra 6 aperture 

sulla parte destra è presente la leva di scatto, montata a fianco del barilotto

L’otturatore è controllato automaticamente 

Sulla parte sinistra è presente l’attacco per la sincronizzazione del flash.

La messa a fuoco è fissa, per aprire la fotocamera è necessario ruotare la ghiera sul fondello

E’ presente inoltre sempre sul fondello la vite filettata per il treppiede

 

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Giappone: anni 50-60
Produttore: Yamashita
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 135
Numero massimo di fotogrammi: 36
Dimensioni del telaio: 24×36
Avanzamento: Leva
Riavvolgimento: Rotella
Esposimetro: Al selenio da 10 a 50 asa
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore: 
Modello otturatore: 
Velocità dell’otturatore: 
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: si
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Rondonar-W
Modello della lente: 
Formula:
Lunghezza focale originale :  35 mm
Apertura massima :4-22
Distanza min. fuoco: 
 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente