Minolta Autopak 550

La fotocamera Minolta Autopak 550 è costruita in plastica e metallo.

Utilizza pellicola in caricatori da 126.

L’obiettivo è un Rokkor 2.8/38 mm a 4 elementi in 3 gruppi.


Una cella Cds controlla l’esposizione; si trova sopra la lente. Quando il soggetto non è sufficientemente illuminato, la velocità dell’otturatore viene ridotta a 1/45 di secondo per il flash

Nella parte frontale si può osservare l’obiettivocon lunghezza focale di 38 mm.

L‘obiettivo è un Rokkor 2.8/38 mm a 4 elementi in 3 gruppi.
Una cella Cds controlla l’esposizione; si trova sopra la lente.

L’otturatore ha due velocità 1/45 e 1/90 di secondo.

La messa a fuoco è fissa

Caratteristiche della MINOLTA AUTOPAK 550

Sul coperchio si nota l’attacco per il flash e il pulsante di scatto.

La messa a fuoco è fissa

Sul lato destro della fotocamera c’è un quadrante con tre icone “Far Zone”, “Medium Zone” e “Close-up”.

La scelta viene richiamata nel mirino. Quando la luce è troppo bassa, nel mirino appare un segno rosso che indica che il flash è necessario.

Sulla parte posteriore notiamo il mirino e la leva di avanzamento della pellicola

Aprendo lo sportello posteriore si accede al vano porta pellicola.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Japan
Produttore:  Minolta
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 126 in caricatori
Numero massimo di fotogrammi: 24
Dimensioni del telaio: 28×28
Avanzamento: Leva
Riavvolgimento: 
Esposimetro: CDS
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore:  
Modello otturatore: 
Velocità dell’otturatore: 1/45-1/90
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Minolta
Modello della lente: Rokkor
Formula: 4 elementi in 3 gruppi
Lunghezza focale originale : 38 mm 
Apertura massima : f.2.8
Distanza min. fuoco: 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente