Madonna della Cintura a Pasturo

Madonna della cintura ©FuoriFuoco.it

Un piccolo oratorio dedicato a San Giacomo. fu trasformato nel Santuario della Madonna della Cintura a Pasturo

Dopo una miracolosa apparizione della Madonna nel 1618.

La devozione alla Madonna della Cintura iniziò ufficialmente nel 1660.

Madonna della cintura ©FuoriFuoco.it

Dove si trova

Sulle pendici della Grigna settentrionale si trova Pasturo ad un’altitudine di 641 metri sul livello del mare, il nome sembra derivi dalla fertilità dei suoi pascoli.

Poco a nord si trova la Rocca di Baiedo

Storia in breve

Pasturo  nei secoli è stata terra di castelli.

Nell’alto Medioevo  se ne trovava uno in prossimità del Pioverna, di proprietà della contessa Ferlenda di Lecco.

Nel XV secolo, invece, ne venne costruito un altro enorme dagli Sforza quando ebbero proprietà su queste terre.

La fortificazione fu spunto per Leonardo Da Vinci per alcuni bozzetti e progetti militari.

 

Madonna della cintura ©FuoriFuoco.it

Madonna della Cintura a Pasturo

Il santuario della Madonna della Cintura a Pasturo è un edificio a navata unica con cappelle laterali e un imponente portico.

Madonna della cintura ©FuoriFuoco.it

Notevoli le seicentesche decorazioni in stucco barocco di Giovanni Domenico Aliprandi

i cinque affreschi di autore ignoto che presentano tra le altre cose l’Assunzione della Madonna in cielo e la sua Incoronazione.

La tela del 1687 raffigura la Madonna della Cintura con i Santi Monica, Agostino e Ambrogio.

Madonna della cintura ©FuoriFuoco.it

La statua della Madonna della Cintura che oggi viene ancora portata in processione fu donata, invece, nel 1886 da Dionigi Doniselli.

fonte lavalsassina.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: