Kodak Brownie 127 (2)

La Brownie 127, secondo modello, ha un corpo in plastica stampata con nervature verticali, una parte superiore liscia e un mirino ottico a visione diretta.

Ha un frontalino con lenti a strisce orizzontali e il nome “Brownie” tra virgolette.

E’ stata prodotta dal 1959 al 1963

Il formato della pellicola è la 127, l’obiettivo è un Dakon f.11 in plastica

L’otturatore chiude a una singola velocità

Quando si cerca di capire quale modello si possiede, soprattutto per fotocamere come la Brownie 127 che sono state prodotte con lo stesso nome, è bene cercare le piccole differenze.

In questo caso, l’aspetto del nome della fotocamera e della grafica sulla piastra frontale identifica rapidamente la versione nera come una Brownie 127, secondo modello

Caratteristiche della Kodak Brownie 127 (2)

Esistono anche altre due fotocamere “Brownie 127”. Una è la prima Brownie 127 prodotta dal 1952 al 1959. L’altra è la successiva Brownie 127, terzo modello, prodotta dal 1965 al 1967.

Sul fondello è presente la rotella di apertura della fotocamera

1959: Una versione “albina” con corpo bianco/crema e top grigio fu prodotta per i test sul campo.

Vennero prodotte circa 5.000 fotocamere, vendute nelle Isole del Canale del Regno Unito.

Non ne vennero prodotte altre a causa dell’aspetto sporco del corpo macchina dopo la manipolazione

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Regno Unito: 1959
Produttore: Kodak
Tipo di fotocamera: Box
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 127
Numero massimo di fotogrammi: 
Dimensioni del telaio:  5/8 X 2 1/2
Avanzamento: Ruota
Riavvolgimento: 
Esposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore: 
Modello otturatore: Rotativo
Velocità dell’otturatore:  fisso
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Kodak
Modello della lente: Dakon
Formula:
Lunghezza focale originale :  
Apertura massima : 11
Distanza min. fuoco: 
 
 
 
 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente