Ferrania Delta

La fotocamera Ferrania Delta  è stata presentata da Ferrania Milano nel 1949.

Costruita in metallo, è rivestita parzialmente in similpelle nera con la calotta cromata

Utilizza il formato di pellicola da 127 ed il formato del negativo è il 4×6,5.

Nella parte frontale si può osservare l’obiettivo, Ferrania Biaplan, costituito da due lenti con una lunghezza focale di 70mm . Il diaframma è unico e la sua apertura è 1:8,8

L’otturatore chiude a 1/50 e in posa B, lo scatto flessibile non è contemplato.

E’ possibile notare la scala delle distanze di messa a fuoco tra due metri e infinito.

Caratteristiche della Ferrania Delta

Sul coperchio è presente solamente il pulsante di scatto e la scritta Ferrania.

Si nota la grande ghiera per la messa a fuoco, curioso sulla destra la ruota con la scritta aperto-chiuso che permette di sbloccare l’apertura della fotocamera.

A sinistra la ruota per l’avanzamento della pellicola

Per consentire lo scatto l’obiettivo deve essere esteso.

Sul retro della Delta è possibile notare la finestrella per controllare l’avanzamento della pellicola, ed il piccolo mirino galileiano.

La Delta venne prodotta in un unica variante per l’esportazione, con la scala di messa a fuoco in piedi anziché in metri.

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Italia: 1949
Produttore:  Ferrania
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 127 mm
Numero massimo di fotogrammi: 8
Dimensioni del telaio: 4×6,5
Avanzamento: Rotella
Riavvolgimento: RotellaEsposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Automatico
Marca Otturatore:  
Modello otturatore: Rectamat
Velocità dell’otturatore: 1/50 posa B
Sicurezza in caso di doppia esposizione: 
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Ferrania
Modello della lente: Biaplan 
Formula: 
Lunghezza focale originale : 70mm 
Apertura massima : f.1:8.8
Distanza min. fuoco: 2 mt
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente