Ferrania Condoretta (2)

La Ferrania Condoretta (Officine Galileo) è stata costruita da Ferrania a Milano nel 1951.

E’ interessante ricordare che questa fotocamera era in dotazione agli alpini che affrontarono la vetta del k2 nel 1954

La condotta era la più economica tra le fotocamere della serie, Condor I, Condor Junior, Condor II.

La Condoretta è costruita in acciaio con calotta cromata e rivestimento in pelle.

Di solida costruzione e di fine fattura questa rimane una delle migliori fotocamere costruite da Ferrania.

Caratteristiche della Ferrania Condoretta

La Ferrania Condoretta monta un obiettivo Terog costruito da Officine Galileo, con focale di 40mm costituito da tre lenti rivestite.

La luminosità dell’ottica è 1:1,4 con possibilità di apertura del diaframma da f.4 a f.22.

La pellicola utilizzata dala Condoretta è la classica 35 mm, in caricatori tradizionali.

Sul frontale è possibile notare la leva per impostare il diaframma, quella per i tempi di esposizione e la ghiera centrale per impostare la messa a fuoco

Sul laterale sinistro osserviamo lo sblocco del portello posteriore, sul barilotto la leva per armare l’otturatore e la presa syncro per il lampeggiatore

Sulla parte destra è visibile la cerniera del vano posteriore e la levetta di scatto

Sulla calotta cromata da sinistra verso destra la rotella per il riavvolgimento, la slitta per il flash, il piccolo bottone cromato che viene spostato al termine della pellicola per il riavvolgimento.

Ecco poi il pulsante di scatto filettato  e la rotella per l’avanzamento della pellicola.

Sul fondello troviamo la madrevite per il treppiede, ed il contafotogrammi da 0 a 38, sempre sul fondello è inciso il numero di serie.

 

Sul retro è visibile il mirino galileiano, e i marchi dei costruttori di corpo e ottica, 

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Italia
Anno:1951
Produttore: Ferrania Off.Galileo
Tipo di fotocamera: Compatta
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: 135mm
Numero massimo di fotogrammi: 38
Dimensioni del telaio: 24×36
Avanzamento: Rotella
Riavvolgimento: Rotella
Esposimetro: 
Modo di Misurazione:
Modello: 
Armamento: Manuale
Marca Otturatore: Off. Galileo 
Modello otturatore:Aplon
Velocità dell’otturatore: da 1 a 1/300 
Sicurezza in caso di doppia esposizione: si
Autoscatto: 
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Off. Galileo
Modello della lente: Terog 
Formula:  3 Lenti
Lunghezza focale originale : 40mm  
Apertura massima : 1:4
Distanza min. fuoco: 1,5 mt
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente