Agfa Karat 3.5

Agfa Karat 3.5

Agfa Karat 3.5 fa parte di due serie di macchine fotografiche pieghevoli realizzate da Agfa dalla metà degli anni Trenta fino alla metà degli anni Cinquanta.

Il Karat  venne fornito con una nuova cartuccia a pellicola. 

La macchina fotografica deve essere caricata con una cartuccia in cui viene fornita la pellicola e una cartuccia vuota dello stesso tipo

Le cartucce Karat sono una versione a tenuta di luce di un vecchio tipo di cartuccia di Agfa. 27 anni dopo le cartucce Karat sono state riproposte come sistema a pellicola Rapid di Agfa.

Agfa Karat 3.5

Caratteristiche della Agfa Karat 3.5

Il Karat 3,5 originariamente aveva un obiettivo Solinar da 5 cm f/3,5; dopo la guerra, questo è stato cambiato con il meno costoso obiettivo Apotar da 55 mm f/3,5.

Agfa Karat 3.5

Un particolare di queste fotocamere è quello  di usare un metodo semplice ma ingegnoso per ricordare all’utente di armare l’otturatore prima di scattare:

quando è armato, la leva di armamento dell’otturatore è chiaramente visibile nel mirino

Agfa Karat 3.5

I primi modelli Agfa Karat 3.5 avevano un coperchio superiore in alluminio fuso con anse per allacciare la cinghia e una piastra di apertura fissata all’obiettivo anteriore standard.

I modelli più recenti avevano stampato i coperchi e le scale di apertura sulla lunetta dell’obiettivo.

Agfa Karat 3.5

La messa a fuoco è effettuata  su scala metrica direttamente  mediante la rotazione della ghiera dell’obiettivo
é inoltre possibile l’utilizzo dello scatto scatto flessibile attraverso l’apposito cavetto. L’attacco è situato sopra proprio vicino al pulsante di scatto.

Agfa Karat 3.5

Il meccanismo di avanzamento della pellicola della Agfa Karat 3.5 trasferisce la pellicola passo dopo passo dall’una all’altra cartuccia.

Il film che rimane all’interno della fotocamera tra le cartucce sarà sempre fissato perfettamente nel piano focale.

Agfa Karat 3.5

Galleria fotografica

Informazioni generali

Paese di produzione: Germania 1937 -1957
Produttore: Agfa
Tipo di fotocamera: Klapp
 

Specifiche tecniche

Tipo di pellicola: Karat
Numero massimo di fotogrammi: 12
Dimensioni del telaio: 24×36
Riavvolgimento: Molla
Esposimetro: 
Modo di Misurazione: 
Modello: 
Armamento: Manuale
Marca otturatore: F.Deckel
Modello otturatore: Compur
Velocità dell’otturatore: 1/500 B
Sicurezza in caso di doppia esposizione: Si
Autoscatto: No
Tipo di lente originale: Standard
Montaggio della lente: Fisso
Marchio della lente: Agfa
Modello Obiettivo: Solinar
Lunghezza focale originale : 50 mm
Apertura massima-min :3.5  – 22
Distanza minima messa a fuoco: 100 cm
 
 

Tutte le altre fotocamere vintage sulla pagina AnalogicaMente