Browse:
Canton Grigioni CH

Il Cantone è in prevalenza montuoso; la vetta più alta è il Pizzo Bernina che raggiunge i 4.049 m. Le sezioni e sottosezioni alpine che interessano il cantone sono[2]:

La denominazione di Grigioni, o Grisoni per indicare le comunità sovrane del Libero Stato delle Tre Leghe risale alle Guerre d’Italia. È infatti con questo nome che Francesco Guicciardini designa i soldati delle Tre Leghe che presero parte alla conquista del Ducato di Milano a fianco degli Svizzeri. L’utilizzazione di questa denominazione è legata alla forza e al prestigio della Lega Grigia, che annoverava tra i suoi membri, oltre ai comuni giurisdizionali (Gerichtgemeinde), potenti signori territoriali come il Principe-Abate di Disentis/Mustér, il Vescovo di Coira e il Sacro Romano Imperatore, nella sua veste di Signore di Rhäzüns. L’invasione francese del 1798 segnò la fine del Libero Stato delle Tre Leghe. Antichi alleati degli Svizzeri dal tempo delle Guerre di Svevia (1499), i Grigioni furono ridotti da Napoleone al rango di provincia della nuova Repubblica Elvetica, sotto l’egida della Francia rivoluzionaria. La creazione del Cantone dei Grigioni risale dunque all’Atto di Mediazione del 1803, con il quale l’Imperatore dei francesi mise fine all’esperienza della Repubblica Elvetica di tipo centralista.

per altre info qui